I 10 Migliori Oli di Cocco per una Pelle Morbida e Capelli Sani

Negli ultimi anni si è sentito spesso parlare dell’olio di cocco e dei suoi molteplici benefici. Infatti, grazie alla sua versatilità, l’olio di cocco si presta a diversi utilizzi: lo puoi utilizzare per il corpo, per i capelli o anche nelle ricette di cucina.

Il suo nome scientifico è Cocos nucifera ed è estratto dalla polpa della noce di cocco e viene prodotto per lo più in India, Indonesia e Filippine. Ricco di acido laurico e acidi grassi essenziali, questo olio è tra gli oli vegetali, quello con la minor quantità di acidi grassi insaturi.

In commercio se ne trovano di tantissimi tipi ormai, ma il nostro suggerimento è di prestare attenzione ai dettagli in base all’utilizzo che andrai a farne. Difatti, se ne vuoi uno davvero universale (che potrai usare sia per il corpo che per la cucina) scegline uno che sia indicato per l’uso alimentare, che sia biologico, spremuto a freddo e che non contenga profumi sintetici o additivi.

Come trovare un olio di cocco di qualità?

miglior-olio-di-cocco

Quando si parla di olio di cocco occorre innanzitutto capire a quale scopo desideri utilizzare il prodotto. Esatto, proprio come per il classico olio di oliva troviamo in commercio diversi prodotti di qualità differenti anche nell’olio di cocco, pertanto se la tua intenzione è di usarlo in cucina, allora sarà bene prestare attenzione all’etichetta che riporti la dicitura per ‘uso alimentare’.

Difatti mentre gli olii non raffinati si prestano bene per la cottura a basse temperature, quelli più raffinati possono avere un punto di fumo più elevato e risultano quindi maggiormente indicati per cotture come la frittura.

Ad ogni modo, sia che tu lo voglia utilizzare per la cucina, che per la tua routine di bellezza, l’importante è che sia di qualità anche se non esattamente economico.

Meglio l’olio di cocco liquido o solido?

L’olio di cocco si distingue per la sua fusione che avviene intorno ai 24 gradi, mentre il suo punto di solidificazione si attesta tra i 15 e i 20 gradi. Pertanto, quando è puro lo possiamo trovare sotto forma liquida nei climi o nelle stagioni più calde, invece in inverno o in posti con un clima più rigido, lo vedremo trasformarsi in un burro molto denso e solido.

In commercio però esiste anche l’olio di cocco idrogenato che con un punto di fusione più elevato, può rimanere solido anche a temperature leggermente superiori ai 30 gradi.

Va inoltre detto che la conservabilità dell’olio di cocco è piuttosto notevole, infatti, se non è presente l’aggiunta di idrogenati, può resistere all’irrancidimento per 6 mesi ad una temperatura di 24 gradi, senza subire alcun danno ossidativo.

Come scegliere il miglior olio di cocco per la pelle e i capelli

L’olio di cocco è ricco di acidi grassi a catena media che può aiutare a lenire la pelle secca, disidratata e infiammata, inoltre è dotato anche di un’elevata percentuale di antiossidanti in grado di combattere i radicali liberi che contribuiscono all’invecchiamento cutaneo.

Grazie alle sue potenti capacità idratanti, puoi usarlo per domare l’effetto crespo sui tuoi capelli, ammorbidire le tue labbra screpolate, rimuovere il trucco dagli occhi e dalla bocca oppure puoi usarlo per lenire le scottature causate da un’esposizione prolungata al sole.

L’importante è sceglierne uno che sia adatto a pelle e capelli, quindi che sia puro al 100% senza l’aggiunta di grassi idrogenati che sono più indicati per le ricette di cucina.

I Migliori Oli Di Cocco

Qual è il miglior olio di cocco?

Questo ingrediente completamente naturale è diventato davvero indispensabile per la cura della pelle e dei capelli, grazie alle sue notevoli capacità idratanti, nutrienti e al suo magico profumo.

Se anche tu desideri capelli bellissimi e una pelle vellutata, allora non potrai più farne a meno. Per esempio, puoi usarlo come impacco pre-shampoo per avere capelli morbidi e lucenti, oppure ancora utilizzarlo con lo zucchero per uno scrub da sogno.

Se invece vuoi usarlo come alimento ti consigliamo di aggiungerlo negli smoothies o come condimento al posto dell’olio di oliva.

Insomma, l’olio di cocco si presta a tantissimi utilizzi, l’importante sarà scegliere quello relativo all’utilizzo che vorrai farne e controllare che sia certificato e ovviamente non contaminato.

1. Miglior Olio di cocco per capelli – Unique ONE di Revlon

Revlon All in One Coconut Hair Treatment Spray senza...

Vedi prezzo su AMAZON

Maschera per il trattamento dei capelli e della cute, adatto a tutti i tipi di capelli, la sua fragranza deliziosa e il suo aroma di cocco ti inebrierà di benessere. I suoi benefici sono molteplici, riparazione di capelli secchi e danneggiati, dona lucentezza alla tua chioma, protegge dal calore durante la stiratura, previene le doppie punte, protegge il colore con filtri UVA e UVB e grazie al suo potere districante ti permetterà uno styling morbido e setoso che durerà a lungo.

2. Miglior Olio di cocco per il viso – Aromatika

Olio di Cocco Frazionato - 100ml - Cocos Nucifera -...

Vedi prezzo su AMAZON

Questo olio di cocco forma un complesso di vitamine, sostanze attive, acidi grassi e altri componenti necessari per la bellezza della tua pelle. Gli effetti benefici come il rallentamento delle rughe, la capacità di idratare e nutrile la pelle e le sue doti antiinfiammatorie e antiossidanti, estenderanno la tua giovinezza rendendoti più bella e rilassata. Può essere usato puro o miscelato con altri oli, puoi anche utilizzarlo per arricchire i tuoi cosmetici, come shampoo, creme e maschere.

3. Miglior Olio di cocco biologico – Naissance 218

Naissance Olio di Cocco Frazionato - Olio Vegetale Puro...

Vedi prezzo su AMAZON

Questo olio di cocco di Naissance è frazionato e quindi versatile, leggero e perfetto per idratare la pelle durante i massaggi. Ricco di acidi grassi saturi come il caprico e il caprilico, si può utilizzare anche nelle ricette di cucina perché rimane sempre liquido a temperatura ambiente.

Ha elevate proprietà idratanti e nutrienti ed è quindi ideale per avere capelli luminosi e una pelle morbida e sana. Inoltre, è cruelty free e vegano e grazie alla sua stabilità non ossida facilmente.

4. Olio di cocco lisciante Garnier

ULTRA DOLCE OLIO DI COCCO LISCIANTE SPRAY 150ML

Vedi prezzo su AMAZON

L’olio di cocco di Garnier Ultra Dolce è formulato senza parabeni ed è un vero elisir di bellezza grazie alle sue proprietà nutritive ed ammorbidenti. Questo olio lisciante, grazie alla sua texture leggera, penetra istantaneamente e avvolge i tuoi capelli in un profumo fruttato ed esotico.

I capelli sono distesi, il crespo viene domato, il volume è sotto controllo per donarti un liscio perfetto anche in caso di umidità. Puoi utilizzarlo prima dell’acconciatura perché protegge dal calore del phon o della piastra ed inoltre, ammorbidisce e facilita la piega.

Puoi usarlo anche come trattamento quotidiano perché è in grado di tenere il volume ed il crespo sotto controllo.

5. Olio di cocco multiuso di KTC

KTC 100% - Olio Multiuso alla Noce di Cocco 2x 500ml -...

Vedi prezzo su AMAZON

L’olio di cocco di KTC è puro al 100% ed ha quindi molteplici utilizzi per i capelli, il corpo e anche ad uso alimentare. In questo prodotto non ci sono altri ingredienti o additivi ed è totalmente puro, pertanto dal punto di vista nutrizionale, questo olio contiene naturalmente meno acidi grassi insaturi rispetto a qualsiasi altro olio (che sia animale, vegetale o marino).

Puoi usarlo per impacchi nutrienti suoi tuoi capelli, o come sbiancante naturale per i tuoi denti, oppure ancora come struccante per il trucco water-proof. Ha inoltre, capacità antibatteriche e lenitive in caso di piccole ustioni o infiammazioni della cute.

6. Olio di cocco extravergine di NaturaBio

Olio di Cocco Biologico Extra Vergine 500 ml. Crudo e...

Vedi prezzo su AMAZON

NaturaBio propone questo olio di cocco biologico ed extravergine puro. Spremuto a freddo a basse temperature per conservarne tutte le proprietà nutritive, quest’olio può essere usato su tutto il corpo: sul viso come struccante naturale, sulla pelle del corpo come crema idratante o sui capelli come trattamento nutriente e illuminante.

Inoltre, ha un piacevolissimo profumo di cocco e si scioglie a temperature superiori ai 23 gradi e può quindi arrivarvi sia sotto forma liquida che solida in base alle stagioni. In entrambi i casi mantiene le sue caratteristiche benefiche e nutritive.

7. Olio di cocco MCT di MeaVita

MeaVita Meavita Mct Oil, Confezione Da 2 (2X 500 ml) -...

Vedi prezzo su AMAZON

Dotato esclusivamente di acidi grassi (70% di acido caprilico e 30% di acido caprico) questo olio di MeaVita è particolarmente indicato per un uso alimentare.

Ottenuto su base di olio di cocco e di grande qualità, questo prodotto è completamente insapore e quindi adatto come complemento per frullati, caffè, bevande, salse e molto altro ancora. Si consiglia l’assunzione fino a 3 volte al giorno durante i pasti nella misura di 1 cucchiaio da te e, se utilizzato come olio per cucinare, tenere presente che non va riscaldato troppo.

8. Olio di cocco Mystic Moments

Olio Vettore di Cocco - 5Kg - 100% Puro

Vedi prezzo su AMAZON

Se vuoi fare una bella scorta di olio di cocco e non rimanere mai senza, Mystic Moments propone questo formato da ben 5 kg. Ottimo per creare una barriera protettiva sulla tua pelle, risulta essere l’olio ideale per la creazione di saponi di alta qualità lavorati a freddo.

Questo olio ha un profumo delicato, quasi impalpabile ed è ricco di vitamina E e antiossidanti, risultando una scelta perfetta per la cura della pelle del corpo e dei capelli.

Lo troviamo in forma solida temperatura ambiente ma passa alla sua forma liquida quando le temperature superano i 24 gradi circa, pertanto se ti trovi in condizioni climatiche più fredde, occorrerà scaldarlo leggermente a bagno maria per utilizzarlo.

9. Olio di cocco the Body Source

Olio di Cocco Extra Vergine da 1 Litro - Crudo e...

Vedi prezzo su AMAZON

Prodotto con sole noci fresche, non idrogenato, non sbiancato e puro al 100% questo olio di cocco di The Body Source, è completamente naturale e a certificazione biologica garantita. Tra gli utilizzi principali ci sono quello per capelli setosi e morbidi, quello per le unghie che diventeranno più forti e sane, o quello per la rimozione del trucco e l’idratazione delle labbra secche e screpolate.

Essendo così naturale ovviamente, può essere usato anche in cucina per la preparazione di frullati, ad esempio, o per migliorare il metabolismo e aumentare l’energia.

Non contiene latte o derivati (quindi è vegan) e può essere utilizzato come condimento per insalate o per la cottura al posto dell’olio di oliva o similari.

10. Olio di cocco 203 di Naissance

Naissance Olio di Cocco Vergine Biologico - Olio...

Vedi prezzo su AMAZON

Naissance propone un’alternativa per chi desidera un prodotto puro al 100%, vegano e senza OGM in un formato grande e conveniente. Questa confezione contiene un olio vergine, non raffinato e con certificazione biologica dal profumo delicato e leggero.

Può essere utilizzato puro in quanto non lascia la pelle unta ma può essere usato anche per la preparazione di creme, impacchi per la pelle, maschere per capelli, deodoranti, lozioni lenitive e molti altri prodotti fatti in casa.

Risulta un ottimo idratante anche per capelli perché è ricco di grassi essenziali e vitamina E.

Alcune beauty tips per corpo e capelli con olio di cocco

olio-di-cocco

  • Lozione per il corpo

L’olio di cocco puro può sostituire egregiamente una lozione idratante per il corpo comunemente utilizzate dopo la doccia. Ti basterà massaggiarlo in piccole dosi sulla pelle umida per ottenere una morbidezza invidiabile.

  • Struccante

L’olio di cocco non ha niente da invidiare agli altri comuni struccanti in commercio. Ti basterà utilizzarne qualche goccia su un batuffolo di cotone o su un dischetto riutilizzabile per rimuovere le tracce di trucco, anche quello water-proof!

  • Impacco pre-shampoo

Per capelli morbidi e lucenti prova un impacco prima dello shampoo all’ olio di cocco: bagna i capelli con sola acqua, applica e massaggia due o tre cucchiai di olio di cocco sulle punte e sulle lunghezze (evitando le radici) e lascia in posa da un’ora a tutta la notte. Procedi con il lavaggio solito con shampoo e balsamo e vedrai che risultato!

  • Leave -in

Se hai i capelli ricci o tendenti al crepo, prova ad usare l’olio di cocco dopo lo shampoo. Utilizzalo al posto delle classiche lozioni anti-crespo applicandone una piccola quantità sui capelli asciutti con l’aiuto delle dita e avrai una lucentezza e il crepo sarà domato.

  • Sbiancante naturale per i denti

Per avere denti sani e naturalmente bianchi, prova a usare l’olio di cocco insieme al bicarbonato in parti uguali. La pasta creata sarà ottima per avere denti bianchi e puoi conservarla in un barattolino ben chiuso per alcuni giorni.

Conclusioni

Come avrai notato l’olio di cocco negli ultimi anni ha preso piede un po’ in tanti prodotti, blog, ricette ecc. Quindi se tanti lo usano e tanti ne parlano avrà di sicuro effetti benefici no? La risposta non è così semplice. Gli scaffali dei supermercati e dei negozi sono pieni di prodotti più o meno validi etichettati come biologici, certificati o puri.

Ma come fai a sapere se sono quelli adatti per te?

Quando si tratta di aggiungere un prodotto nuovo alla tua routine di bellezza, è giusto essere pignole perché non siamo tutte uguali e la pelle può rispondere in modo diverso ad un ingrediente rispetto ad un altro.

Devi sapere infatti che, per quanto l’olio di cocco sia un valido alleato per rendere la pelle morbida specialmente se è secca e screpolata, non va altrettanto bene se utilizzato sul viso con costanza quotidiana perché rischi di occludere i porti e favorire la formazione di punti neri o comedoni.

Diverso è il discorso se lo utilizzerai per struccare gli occhi o le labbra o se lo utilizzi una o due volte a settimana (specialmente in inverno) come impacchi viso super idratante prima di andare a dormire.

Per questo motivo ti elenchiamo alcuni punti fondamentali da rispettare nella scelta del miglior olio di cocco adatto a pelle, capelli ed eventuali ricette di cucina:

  • Leggi l’etichetta

Quando lo acquisti, cerca sull’etichetta parole importanti come ‘organico’, ‘extravergine’ o ‘non idrogenato’, perché in questo modo sarai sicura di avere un prodotto coltivato senza pesticidi, a base di cocco puro e fresco e senza l’aggiunta di sostanze grasse nocive.

  • Pressato a freddo

Assicurati inoltre che sia pressato a freddo, il che significa che non è stato utilizzato il calore o altre sostanze chimiche per estrarre questo olio, operazione che aiuta a mantenerne intatte le totali proprietà benefiche.

  • Certificazione

Cerca il marchio di certificazione Bio o senza OGM, che garantirà che l’olio di cocco non è stato geneticamente modificato e che proviene da agricolture eticamente certificate che rispettano l’ambiente.

  • Prova un olio frazionato

Cosa significa? Durante il processo di frazionamento (non chimico) vengono rimossi i composti che rendono solido l’olio di cocco a temperature più basse. Questo procedimento permette all’olio di risultare meno grasso e quindi leggero sulla pelle oppure ottimo per essere utilizzato come olio vettore nelle ricette fai-da-te.

  • Evita gli RBD

Se leggi questa dicitura significa che l’olio di cocco è stato raffinato, sbiancato o deodorato e pertanto, non è adatto all’applicazione cutanea perché contiene contaminanti. Questo tipo di lavorazione che va a subire pertanto, rimuove gran parte degli antiossidanti e dei polifenoli che sono benefici per la pelle.

  • Attenta alla confezione

La maggior parte degli olii di cocco viene venduta in barattoli di vetro o plastica trasparente, quindi se dovessi accorgerti che al loro interno il prodotto si presenta giallo o grigio, allora non lo prendere perché potrebbe significare che ha subito delle contaminazioni.


Domande Frequenti

🥥 Per cosa è utile l’olio di cocco?

L’olio di cocco è ricco di grassi saturi buoni che hanno numerosi effetti positivi sul corpo, a differenza degli altri grassi assunti con l’alimentazione. Questi grassi buoni aiutano a bruciare il grasso e danno energia sia al corpo che alla mente. Inoltre, aumentano i valori dell’HDL, il colesterolo buono, che è associato a minori rischi di problemi cardiaci.

🥥 Quali usi ha l’olio di cocco per la pelle?

L’olio di cocco viene utilizzato in molti prodotti per il viso naturali per delle buone ragioni: è naturalmente antibatterico, antifungino e ovviamente molto idratante. L’olio di cocco è composto principalmente da acidi grassi nutrienti ed è ricco di acido laurico e vitamina E, che sono elementi che aiutano a rendere la pelle liscia e a contrastare i radicali liberi che causano l’invecchiamento.

🥥 Posso usare l’olio di cocco sulla pelle del viso?

È preferibile utilizzare l’olio di cocco sulla pelle del corpo rispetto a quella del viso, specialmente se hai una pelle a tendenza grassa o acneica. Difatti l’utilizzo costante e quotidiano dell’olio di cocco sulla pelle del tuo viso, rischia di occludere i pori e causare comedoni.

Lascia un commento